INDIRIZZO TECNICO CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE  -  ARTICOLAZIONE: BIOTECNOLOGIE SANITARIE (MOTE02101G)
Diploma di istruzione tecnica in Chimica, Materiali e Biotecnologie Sanitarie.

Il diplomato in “Chimica materiali e Biotecnologie” ha competenze specifiche nel campo dei materiali, delle analisi strumentali chimico-biologiche, nei processi di produzione negli ambiti chimico, biologico, merceologico, farmaceutico e nel settore della prevenzione e della gestione di situazioni a rischio ambientale e sanitario.

In particolare nell’articolazione “Biotecnologie Sanitarie” vengono identificate e acquisite le competenze relative alle metodiche per la caratterizzazione dei sistemi biochimici, biologici, microbiologiche e anatomici e all’uso delle principali tecnologie sanitarie nel campo biomedicale, farmaceutico e alimentare, al fine di identificare i fattori di rischio e causali di patologie e applicare studi epidemiologici, contribuendo alla promozione della salute personale e collettiva.

Aspetti significativi e alcuni progetti attualmente in corso

  • Studio, con esercitazioni di laboratorio, di Chimica, Fisica, Biologia, Microbiologia, Biochimica, Igiene e Anatomia.
  • Approfondimento di materie della formazioni di base: Italiano, Matematica, Inglese, Diritto e Legislazione Sanitaria.
  • Alternanza scuola-lavoro. Esperienze di orientamento e di avviamento alla formazione professionale, con tirocinio pratico presso strutture pubbliche e private, in collaborazione con gli Enti Locali, l’Università, i centri di formazione professionale e le realtà produttive del territorio.
  • Attività di laboratorio di Microbiologia e Biologia molecolare svolte a Bologna presso Scienze in Pratica, centro di formazione, didattica e ricerca sulle scienze della vita.
  • Corso triennale per “Esperti in qualità Ambientale e dei Materiali” attuato in collaborazione con Confindustria Ceramica, Cerform e il Consorzio Universitario Centro Ceramico di Bologna.
  • Corso di Primo Intervento Sanitario per Sicuristi con rilascio di attestato finale valido ai sensi del D.M.15/07/2003 n°388. 
  •  Progetti di prevenzione ed educazione alla salute (progetto melanoma, prevenzione oncologica maschile e femminile, prevenzione AIDS… ).
  • Attività CLIL in tutte le classi quinte e nelle classi intermedie.
  • Corsi per il conseguimento delle certificazioni linguistiche europee PET e FCE.
  • Didattica digitale e corsi di informatica per il conseguimento della patente europea del computer ECDL.
  • Sbocchi nel settore sanitario, biologico, chimico, farmaceutico, ecologico oppure proseguimento degli studi in corsi universitari, in particolare nell’ambito sanitario e scientifico, o in ITS (es. biomedicale) o IFTS.

 

orario_tecnico