Cos'è l' ESABAC?

Da settembre 2010, un nuovo dispositivo educativo è entrato in vigore da una parte e dall’altra delle Alpi: l’EsaBac, che consente agli allievi italiani e francesi di conseguire SIMULTANEAMENTE due diplomi a partire da un solo esame – l’esame di Stato italiano e il Baccalauréat francese.

A partire dall’anno scolastico 2011/2012 nell’Indirizzo Linguistico della nostra scuola è stato attivato questo nuovo percorso di formazione, con cui abbiamo messo a disposizione dei nostri studenti un’occasione speciale e innovativa per ampliare la loro preparazione nello studio delle lingue straniere, studiando in Francese, nel corso del triennio, anche una disciplina non linguistica, cioè la Storia. Il percorso EsaBac consentirà agli studenti non solo di studiare tre lingue straniere (a scelta tra inglese, francese, tedesco e spagnolo), ma permetterà in più di ottenere il DOPPIO DIPLOMA DELL’ESAME DI STATO ITALIANO E DEL BACCALAURÉAT FRANCESE nel corso dell’esame finale degli studi.

Si tratta di un’iniziativa che si inserisce in modo efficace nella pluralità di progetti, relativi alle diverse lingue straniere, che la nostra scuola ha attuato nel corso degli anni, in piena corrispondenza con l’apertura all’innovazione che essa ha maturato in tanti anni di sperimentazione e che ora può approfondire cogliendo opportunità importanti, come nel caso del programma educativo EsaBac. La specifica preparazione, realizzata da un’équipe di docenti in vista di questa attività, ha infatti consentito di avviare il progetto in una classe Terza dell’Indirizzo Linguistico già dall’anno scolastico 2011-2012, alla quale si è aggiunto un altro corso dall’anno scolastico 2012/2013, in modo che gli studenti interessati potranno scegliere se studiare Inglese, Spagnolo e Francese oppure Inglese, Tedesco e Francese, avendo così diverse possibilità di opzioni. In Italia attualmente ci sono circa 180 scuole coinvolte in questo percorso educativo e il SELMI ne fa parte.

UN PROGRAMMA TRIENNALE elaborato in comune dalla Francia e dall’Italia:

Due discipline specifiche sono integrate alla preparazione dell’Esame di Stato: Lingua/Letteratura Francese e Storia in francese.

Per la prima volta, i due Ministeri dell’Istruzione italiano e francese hanno elaborato congiuntamente i programmi ed hanno definito le prove delle due discipline specifiche dell’EsaBac. Per le altre materie, in Francia e in Italia, gli allievi seguiranno i programmi nazionali. Le prove specifiche saranno integrate all’Esame di Stato. Gli studenti italiani sosterranno, in francese, una prova scritta di storia e una doppia prova, scritta ed orale, di lingua e letteratura.

N.B. Un’eventuale valutazione negativa delle prove d’esame EsaBac NON può inficiare la validità dell’Esame di Stato.

A COSA SERVE?

Un insegnamento di dimensione Europea: il percorso EsaBac permette agli allievi di acquisire la lingua e la cultura del Paese partner. Gli alunni studiano in modo approfondito, in una prospettiva europea ed internazionale, i contributi della letteratura italiana e della letteratura francese.

L’EsaBac, un vero trampolino: l’EsaBac non è soltanto un simbolo dell’intesa tra l’Italia e la Francia; esso favorirà, per gli allievi che avranno beneficiato di questa formazione d’eccellenza, l’accesso a percorsi universitari italo – francesi.

Sbocchi professionali internazionali: la Francia è il secondo partner economico dell’Italia; per un giovane italiano, la conoscenza della lingua e della cultura francese apre prospettive professionali interessanti sul mercato del lavoro e degli scambi italo - francesi.


Normativa:

Nell'articolo: Esabac - Norme per lo svolgimento degli Esami di Stato

 

hai accesso alla normativa, al PROGRAMMA DI LINGUA E LETTERATURA ITALIANA E FRANCESE e al PROGRAMMA DI STORIA